07 Febbraio 2017

Ridurre gli sprechi di cibo: la 'ricetta' degli scienziati

Volete concretamente ridurre gli sprechi di cibo e, magari, farlo con il supporto di qualche consulente scientifico? Prendete allora nota dei consigli di Dana Gunders, scienziata e membro del Natural Resources Defense Council degli USA, autrice del libro ‘Waste-Free Kitchen Handbook’ e ora intervistata dall’Independent sull’argomento degli sprechi alimentari.

I suggerimenti della scienziata fanno innanzitutto riferimento alla possibilità di poter evitare di gettare gli alimenti nella spazzatura per seguire alla lettera la scadenza indicata nelle confezioni. In realtà, sottolinea l'autrice, la scadenza non è così fiscale come ritengono molti: fate pertanto attenzione alla possibilità di scindere la scadenza necessaria da rispettare, da quella che sarebbe preferibile rispettare (ma oltre la quale gli alimenti sono ancora consumabili per qualche tempo).

Ancora, quando fate la spesa, se volete davvero ridurre gli sprechi, cercate di essere obiettivi, considerando anche le serate in cui non si ha voglia di cucinare e si preferisce mangiare un cibo pronto, o un piatto veloce. Se queste occasioni succedono diverse volte a settimana, l'autrice consiglia di evitare di caricare il carrello di prodotti freschi o a scadenza limitata, perchè la conseguenza è presto detta: finirete con il buttarli.

Infine, se vi avanza del cibo, cercate di congelarlo in monoporzioni. In questo modo, quando vorrete preparare qualcosa, non dovrete scongelare tutto, ma solamente la monoporzione!

sprechi

7 consigli che dovete seguire per diminuire gli sprechi di cibo


Autore:Roberto