Viaggiare si può: 5 buoni consigli per ridurre gli sprechi e i rifiuti

Viaggiare si può: 5 buoni consigli per ridurre gli sprechi e i rifiuti

Noi viviamo e viaggiamo in un mondo meraviglioso ed è tutto merito di Madre Natura. Senza di essa, non potremmo fare nulla. Ciò nonostante tutto, spesso non siamo...

Vai all'articolo
Nasce ad Amsterdam il primo supermercato senza plastica

Nasce ad Amsterdam il primo supermercato senza plastica

La grande notizia di oggi è che ad Amsterdam si può fare a meno della plastica nei supermercati. Circa 680 prodotti sono stati, infatti, confezionati in imballaggi biodegradabili....

Vai all'articolo
Come ottenere il rimborso per i crac bancari

Come ottenere il rimborso per i crac bancari

Negli ultimi giorni sono emerse alcune indicazioni più precise sul modo con cui i risparmiatori colpiti dai crac bancari avranno diritto al rimborso. Un rimborso che sarà predeterminato in via...

Vai all'articolo
Electrolux, nuova sfida ai giovani per evitare gli sprechi alimentari

Electrolux, nuova sfida ai giovani per evitare gli sprechi alimentari

All’interno del concorso PensoFUTURO, ideato da Innovation Future School, c’è una interessante iniziativa dedicata al food e all’innovazione promossa da Electrolux, che domanda ai giovani in che modo e attraverso...

Vai all'articolo
Il futuro del settore immobiliare: dalla canapa agli scarti del riso

Il futuro del settore immobiliare: dalla canapa agli scarti del riso

Gli scarti del riso si trasformano in perfetti intonaci per case e i gusci di uova vengono utilizzati per malte e calci a impatto zero. Un’attitudine questa che...

Vai all'articolo
Australia, in meno di 3 mesi riduce le buste di plastica

Australia, in meno di 3 mesi riduce le buste di plastica

L’Australia in meno di 3 mesi è riuscita a ridurre il consumo di sacchetti di plastica pari all’80%. Ciò non per un’imposizione di tipo politica, ma piuttosto per...

Vai all'articolo
‹ Prev 1 2 3 ... 144 Next ›

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito