08 Aprile 2020

Pasqua senza sprechi, 5 consigli da tenere a mente

Quella che si sta avvicinando sarà una Pasqua evidentemente molto particolare. Ma, come tutte le festività, una cosa non dovrebbe mancare: l’attenzione per evitare gli sprechi di uova, cioccolato, formaggi, verdure, carni & co. Ma come fare?

L’app Too Good To Go ha condiviso 5 consigli che ci sembra il caso di riepilogare in queste righe:

  1. scegliere prodotti a km 0 e frutta e verdura di stagione per aiutare l’economia locale, messa ancor più a dura prova dalla crisi in atto;
  2. evitare imballaggi inutili e acquisti eccessivi, acquistando solamente il necessario e facendo attenzione alle date di scadenza;
  3. congelare o riutilizzare in maniera creativa il cibo avanzato o quello prossimo alla scadenza;
  4. imparare a leggere bene le etichette per evitare sprechi (distinguendo tra la data entro cui bisogna necessariamente consumare il cibo, o quella entro cui è preferibile consumarlo, ma anche superata la quale è possibile – pur con qualche proprietà persa – mangiarlo senza cattive conseguenze);
  5. conservare i cibi in modo corretto, dividendo i cibi cotti da quelli crudi, e utilizzando gli scomparti del frigorifero in modo corretto.

Insomma, suggerimenti semplici che vogliamo condividere con tutti i nostri lettori, e che potrebbero realmente contribuire a far pianificare una Pasqua maggiormente rispettosa della sostenibilità ambientale.

pasqua

Niente fragole a dicembre: meno sprechi con la spesa stagionale


Autore:Roberto

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito