12 Novembre 2019

Prepararsi al freddo: 5 consigli per non sprecare energia in casa

Il mese scorso ci ha regalato temperature meravigliose, facendoci evitare l'accensione di riscaldamento e luci; quasi a metà novembre è ora di fare i conti con l'arrivo del freddo, e con esso anche l'aumento delle bollette di luce e gas.

Prima di farsi prendere dallo sconforto, è bene ricordare che è possibile adottare delle soluzioni e delle strategie, che consentono di ridurre gli sprechi energetici, alleggerendo di conseguenza la bolletta di fine mese. Vediamo quali nel dettaglio.

- Non esagerare con la temperatura.

Cercate sempre di non esagerare con la temperatura, ricordandovi che anche un solo grado in più può far levitare il prezzo finale della bolletta fino al 20%. E c’è addirittura chi ha deciso di spegnere del tutto i riscaldamenti. Meglio quindi cercare di rimanere su temperature si calde, ma non esagerate.

- Lascia i termosifoni scoperti.

E' una pratica molto diffusa d'inverno lasciare asciugare gli indumenti sui termosifoni, dato il tempo uggioso. Però coprire i termosifoni impedisce l'espansione del calore nella stanza, portando a un inutile spreco di energia.


- Valuta se è il caso di cambiare tariffa di luce e gas.

Nonostante possa sembrare un'azione complicata, soprattutto per chi tra impegni di lavoro e impegni personali ha poco tempo a disposizione, cambiare il proprio fornitore di tali utenze è più facile di quello che si possa pensare. Iniziate prima di tutto a confrontare tramite internet le varie tariffe messe a disposizione di fornitori, che di solito sui loro portali offrono diverse promozioni su luce e gas, come si evince ad esempio dal sito di Acea. Una volta individuata quella che più si addice alle vostre esigenze, non vi resta che contattare il fornitore scelto, che provvederà al passaggio in tempi estremamente rapidi, consentendovi di iniziare subito a risparmiare. Cercate sempre di orientarvi su tariffe che mettano a disposizione delle fasce bi-orarie, vale a dire delle ore prestabilite nel contratto durante le quali, utilizzando elettrodomestici o riscaldamento, vi verrà detratta una percentuale significativa dal costo complessivo del consumo. Senza dubbio un ottimo modo per risparmiare sulla bolletta.

-Adotta infissi isolanti.

Gli infissi isolanti sono uno dei migliori modi per risparmiare sulla bolletta di luce e gas, consentendovi di evitare la dispersione del calore della vostra abitazione. Anche se inizialmente può sembrare un grosso investimento, porte e finestre termo-isolate annulleranno completamente la dispersione del calore all'esterno, che verrà invece mantenuto in casa, rendendo dunque inutile l'accensione costante del riscaldamento.

- Utilizza valvole termostatiche.

Le valvole termostatiche sono semplici dispositivi dal costo irrisorio, che se applicati a caloriferi e termosifoni consentono il monitoraggio e la limitazione del consumo di acqua calda. Questo piccolo accorgimento vi consentirà di risparmiare fino al 15% sul costo della bolletta.

casa risparmiare energia

Sprechi di energia sotto le feste: 10 cose che dovete sapere!


Autore:Azzurra

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito