23 Luglio 2020

#cucinasenzasprechi: la challenge su TikTok

La challenge è una iniziativa proposta da “All you need is food”, un progetto realizzato da UNC e U.Di.Con. e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (ai sensi dell’art. 72 DL del 03/07/2017 n.117 e S.M.I., annualità 2018), che vede come scopo quello di divulgare la conoscenza sul tema dello spreco alimentare, facendo risaltare l’importanza che ha ogni consumatore nella prevenzione.

#cucinasenzasprechi, è una sfida promossa da Unione Nazionale Consumatori e lanciata sulla piattaforma social Tik Tok dal Presidente Massimiliano Dona, che vede più di 86 mila followers sul suo profilo, che si muove proprio in favore della consapevolezza sullo spreco alimentare con questo slogan:

“Quando delicatessen e avanzi si incontrano! Unione Nazionale Consumatori ti sfida: riesci a cucinare un piatto delizioso solo con gli avanzi che trovi in frigorifero? Alcuni food creator e chef giudicheranno le migliori creazioni con un video reaction!”

In poco tempo è diventata virale riscuotendo un grande successo!

Al fine di spiegare l’iniziativa Dona ha dichiarato che: “negli ultimi mesi rimanendo maggiormente a casa un po’ tutti gli italiani hanno riscoperto la passione per la cucina - ma è facile improvvisarsi chef con una dispensa a disposizione e ingredienti di primo ordine, la vera sfida è portare a tavola un buon piatto con gli avanzi che si hanno nel frigo! Anch’io mi metterò in gioco utilizzando alimenti di scarto e recupero per dimostrare che non sprecare è possibile, partendo dalle nostre cucine!”

Il gioco e la difficoltà, quindi, consiste nel cucinare delle pietanze con solamente gli avanzi presenti nella dispensa, lasciando spazio alla fantasia e creatività. Sono stati pubblicati sul social oltre i mille video che hanno visto sfidarsi a colpi di piatti cucinati i creator più influenti e seguiti della piattaforma tra cui cooker.girl, rafael.nistor, missmammasorriso, chefincamicia, mochohf. Eccezionale anche l’adesione dello chef Bruno Barbieri!

Sfida contro gli sprechi in cucina: il risultato

La sfida, lanciata il 15 giugno 2020, ha visto reagire bene la community che ha ampiamente accettato la challenge vedendo più di 28 mila condivisioni e 34,3 miliardi di visualizzazioni.

L’utilizzo di un social come Tik Tok è stato vitale e fondamentale per raggiungere e divulgare lo scopo dell’iniziativa. Il messaggio sulla lotta agli sprechi è diventato virale ed è arrivato ad un ampio bacino di persone coinvolgendo anche i più giovani.

Questo progetto è stato sviluppato nell'ambito di #ImparaConTikTok, ossia un programma pensato per essere a lungo termine che vede la creazione tramite associazioni, esperti, educatori e creator dalle capacità e abilità differenti di un ampio ventaglio di contenuti di qualità volti all’educazione.

Quindi #cucinasenzasprechi conferma che divertendosi si può imparare!

cucina senza sprechi

Il cibo del futuro sarà senza sprechi


Autore:Valentina

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito