01 Marzo 2017

Italia, presentate all'Europa le misure antispreco

Il nostro Paese ha presentato al Comitato speciale agricoltura di Bruxelles le azioni che intende realizzare contro gli sprechi alimentari, e che sono state formalizzate con il varo della legge 166 del 19 agosto scorso sulla donazione e sulla distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi.

E così, la delegazione italiana del ministero delle politiche agricole, ha illustrato ai colleghi degli altri Stati membri e alla Commissione Ue lo spirito e i contenuti del provvedimento che – segnalano fonti della stessa delegazione tricolore – avrebbe riscosso interesse nei presenti, tanto che diversi partecipanti all'incontro sono poi intervenuti per sottolineare l'importanza dell'argomento, ritenendo positivo e costruttivo lo scambio delle diverse esperienze.

La Commissione ha poi accolto favorevolmente le azioni italiane per la riduzione degli sprechi e per il sostegno alla donazione delle eccedenze ai bisognosi.

Ricordiamo a tal fine che la legge agisce prevedendo delle iniziative di supporto alle cessioni per “solidarietà sociale”, introducendo delle iniziative di prevenzione mediante l'istituzione di un fondo dedicato e di un Tavolo di concertazione nazionale per discutere del tema a livello nazionale e, infine, sviluppando delle azioni di educazione e di sensibilizzazione.

italia

Al via la campagna


Autore:Roberto