15 Novembre 2017

Frigoriferi solidali in sperimentazione a Bari

Prende il via in sette diversi quartieri di Bari l’iniziativa del Frigorifero solidale, un’idea dell’associazione Kenda Onlus, che con questo progetto ha vinto il bando “Con il sud” promosso dall’omonima Fondazione. Ma in cosa consiste?

Come intuibile dal nome stesso dell’iniziativa, si è trattato di installare sette frigoriferi con annesse dispense, in diverse aree del capoluogo pugliese, al fine di dare vita a un’azione condivisa del cibo che possa unire la voglia di regalare un gesto di solidarietà con la lotta agli sprechi.

Stando a quanto riporta la stampa locale, cinque di questi sette frigoriferi solidali sono già attivi e sono iniziati i primi scambi tra le persone che hanno scelto di lasciare del cibo, che per qualche motivo hanno saputo di non poter consumare, e chi invece ne prende un altro poiché – intuibilmente – poco abbiente. Ma non solo: sempre stando a quanto riportato dalla stampa barese, la pratica è diventata anche un modo per poter far comunicare tra loro cucine appartenenti a culture differenti e favorire in tal modo l’integrazione.

A questo punto, l’associazione si augura che questa buona pratica del frigorifero solidale possa contagiare anche altri territori, al fine di creare delle realtà simili, e contribuire proattivamente al contrasto alla povertà… anche a colpi di foodsharing.

frigosolidali

Sprechi cibo, a Bari si inaugurano i frigoriferi solidali


Autore:Roberto