28 Novembre 2018

Qual è il cibo più sostenibile al mondo? La pasta

La pasta è per eccellenza l’alimento principale della cucina italiana, ma anche il prodotto sostenibile per l'economia circolare e la lotta agli sprechi di cibo. Questo è quanto stato detto alla tavola rotonda avente come tema “L'economia circolare per la produzione sostenibile di pasta”, organizzata a Tunisi dall'Ice, ovvero l'Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprenditoria italiana, durante della 3° edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo in Tunisia. Difatti, l’Italia risulta il primo consumatore in assoluto di pasta, seguita dall’ormai Tunisia che si piazza al secondo posto. Il futuro della pasta viaggia verso l’innovazione e la sostenibilità.

La pasta è il cibo di tutti, perfetta anche nella cosiddetta dieta mediterranea. Inoltre, può essere considerata il nemico numero uno dello spreco del cibo. Essa è conservabile ed accessibile a tutti in quanto ha un costo basso e quindi accessibile a tutti. La pasta è anche uno di quei piatti che sulle tavole di ogni italiano non può mancare, dalla semplice pasta al pomodoro, alla pasta fatta al forno o alle lasagne. Essa è uno dei piatti a cui difficilmente sappiamo rinunciare.

Lucia Franco

Qual è il cibo più sostenibile al mondo? La pasta


Autore:Lucia