21 Ottobre 2019

Calabria: 125milioni di euro di cibi finiscono nella spazzatura

Durate la Giornata Mondiale dell’Alimentazione, avvenuta il 16 ottobre scorso, è emerso nel rapporto sullo stato dell’alimentazione e dell’agricoltura, presentato dalla FAO, che la regione Calabria nel suo ultimo anno (2019) ha gettato nell’immondizia prodotti alimentari e bevande per un valore di circa 125milioni di euro, dovuti sia a sprechi domestici che della ristorazione, sia a sprechi nel campo dell’agricoltura che della grande distribuzione.
Un problema non da poco visto che si parla di mancanza di buon senso da parte delle persone, ma anche di effetti di natura economica e ambientale che hanno in maniera alquanto negativa sullo spreco energetico e sullo smaltimento dei rifiuti.

Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2019

Quest’anno la Fao ha invitato tutti a riflettere in modo da prestare una maggiore attenzione al concetto di alimentazione sana e al concetto di sostenibilità. Difatti, ha sottolineato più volte di prediligere gli alimenti di stagione, specialmente verdure e legumi.

Coldiretti e Calabria: un sospiro di positività?

“Donne Impresa Coldiretti Calabria – ha riferito Angela Mungo, coordinatrice regionale del progetto educazione alimentare - attualmente sta svolgendo in ben 39 Istituti Comprensivi calabrese, il Progetto di Educazione Alimentare: “Promozione di stili di vita sani attraverso la riscoperta dell’alimentazione tradizionale calabrese”; un’attività extra scolastica che ha il compito di educare le nuove generazioni. Si tratta quindi di un percorso che mette in diretto contatto gli studenti con le fattorie, aziende agricole e agriturismi aderenti al programma. Partner del progetto sono l’Associazione Sceriffo sul Campo e l’ADI (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica).

L.F.

Calabria: 125milioni di euro di cibi finiscono nella spazzatura

Le cose che non si devono mai buttare nella spazzatura


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito