15 Giugno 2019

Cortina 2021 aderisce a Food for Good

Anche i campionati del mondo di sci alpino che nel 2021 si terranno a Cortina d’Ampezzo hanno aderito a Food for Good, il progetto di recupero di cibo non consumato, durante gli eventi, da parte di Banco Alimentare, Equoevento e Federcongressi.

Ricordiamo come il progetto Food for Good preveda che il cibo che non viene consumato durante gli eventi (non solo sportivi, quanto anche aziendali, associativi o musicali) sia recuperato per essere donato a enti caritatevoli.

Anche se a Cortina 2021 manca ancora un anno e mezzo, i primi segnali positivi in tal senso si sono già verificati. In occasione di “Effetto Cortina 2021”, ad esempio, svoltosi martedì 11 giugno presso l’Auditorium del Museo nazionale delle arti del XXI secolo – MAXXI di Roma, si è fatto il punto su questa importante iniziativa, nella speranza che possa contribuire non solamente a sensibilizzare tutti su questo fondamentale tema, quanto anche cercare di fornire un supporto materiale alla risoluzione della piaga degli sprechi di cibo.

Valerio Giacobbi, AD di Fondazione Cortina 2021 ha affermato in tal senso che “la sostenibilità di Cortina 2021 non è fatta di solo di ideali, ma di piccole e grandi azioni responsabili e concrete da applicare nella quotidianità. Nell’ottica della Circular Economy, la partnership con Food for Good è stata un passo spontaneo nel percorso verso i Campionati del Mondo 2021.”

cortina

Le cose che non si devono mai buttare nella spazzatura


Autore:Roberto

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito