17 Aprile 2019

Tagli alle scorte, l'idea di Salvini

In Italia sono 571 le scorte, con 2.033 agenti impiegati. Numeri sui quali il ministro dell’Interno Matteo Salvini vuole vederci chiaro, al fine – si legge in una sua dichiarazione – che troppi poliziotti siano distratti dai compiti d’istituto.

Secondo quanto affermano le ultime statistiche ufficiali in tale ambito, la regione a cui sono accreditati più dispositivi è il Lazio, con 176 scortati, davanti alla Sicilia con 125 scortati e alla Campania con 70. Per quanto attiene le categorie più protette, in testa figurano i magistrati (sono 274 quelli che hanno la scorta), e a seguire i politici, con 60 unità.

Numeri evidentemente non sottovalutabili, all’interno di un tema che è peraltro molto delicato, visto e considerato che riguarda la sicurezza e la salvaguardia di una o più persone. Tuttavia, sui servizi di tutela – come abbiamo già anticipato – Matteo Salvini vuole comunque comprendere se vi siano o meno degli sprechi. E, prendendo in mano gli ultimi dati statistici in tale contesto, il ministro dell’Interno ha fatto sapere di aver chiesto ai propri uffici un ulteriore approfondimento per poter ridurre gli sprechi e gli inutili privilegia, anche mediante l’aggiornamento del livello di rischio.

Che cosa accadrà nei prossimi mesi in questa materia, almeno per il momento, non è dato sapere…

scorta

Le cose che non si devono mai buttare nella spazzatura


Autore:Roberto

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito