14 Gennaio 2019

Il progetto Pane al Pane recupera 57 tonnellate di eccedenze di cibo

L’associazione Onlus “Pane al Pane”, sostenuta dalla Fondazione CRC nell’ambito del Bando SOS (Servizi Oltre il Sostegno) nel 2018 ha recuperato circa 57 tonnellate di cibo invenduto tra Cuneo, Alba e Mondovì. Un risultato a dir poco straordinario. Grazie, infatti, a questo progetto si è dato vita a una rete di solidarietà tra associazioni del terzo settore e commercianti, i quali a loro volta hanno generato dei benefici per l’intera collettività e hanno ridotto gli sprechi alimentari.

Numerosi sono i prodotti raccolti in un anno: dal pane alla pizza, dai dolci alle prime colazioni. A questi si aggiungono l’acqua, succhi di frutta, prodotti surgelati, verdura e frutta di ogni tipo. Insomma, tutto quel cibo che a fine giornata verrebbe buttato nella pattumiera, ma che invece di finire in discarica viene raccolto e messo a disposizione della Caritas, delle parrocchie e delle associazioni che aiutano i bisognosi. Per di più i negozianti che hanno aderito al progetto potranno avvalersi di alcuni sgravi di natura fiscale sui prodotti invenduti e che vengono donati quindi alle associazioni secondo le modalità stabilite da ogni Comune coinvolto (Cuneo, Alba e Mondovì).

Inoltre, per facilitare il tutto, l’estate scorsa è stata promossa anche un’applicazione per smartphone che facilita la gestione dei turni dei volontari e la gestione dei commercianti. L’applicazione è stata studiata apposta per il progetto “Pane al Pane” e mediante essa vengono pianificati i turni dei volontari e gli orari per di raccolta del cibo presso le attività commerciali.

Cuneo

A Cuneo opera l’Associazione Onlus “Pane al Pane” che grazie a oltre 50 commercianti aderenti all’iniziativa e 60 volontari attivi sul territorio ha recuperato nel 2018 circa 40 tonnellate di alimenti.

Alba

Ad Alba grazie a 21 commercianti aderenti all’iniziativa e 20 volontari si sono raccolti 8 tonnellate di cibo.

Mondovì

Infine, a Mondovì grazie all’impegno di 20 volontari si sono recuperati nel 2018 circa 9 tonnellate di cibo grazie all’aiuto di 23 commercianti aderenti al progetto.

Lucia Franco

Il progetto Pane al Pane recupera 57 tonnellate di eccedenze di cibo

20 consigli per risparmiare acqua in casa


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito