23 Novembre 2019

MyFoody, 250 mila prodotti salvati contro gli sprechi

MyFoody, la startup italiana che da qualche anno ha dato il via alla propria app pensata per poter contrastare gli sprechi alimentari, sta celebrando i suoi ottimi risultati con un comunicato nel quale afferma che nei primi sei mesi del 2019 avrebbe contribuito a salvare dalla spazzatura ben 250 mila prodotti.

Si tratta di un obiettivo particolarmente importante, che la stessa Federdistribuzione ha ben accolto e sottolineato, premiano peraltro MyFoody come migliore soluzione in Italia per la GDO, al fine di contrastare il problema degli sprechi alimentari.

Chiunque può fare la sua parte. È infatti sufficiente scaricare questa app, gratuita per iOS e Android, di lotta contro gli sprechi alimentari. Si entrerà così a far parte di un sistema che permetterà a ogni utente di conoscere quali sono i prodotti in scadenza nei supermercati più vicini alla propria posizione. Quindi, sarà possibile recarsi al punto vendita e acquistarli con il 50% di sconto, in maniera tale da fare una spesa conveniente e, contemporaneamente, dare una mano all’ambiente, evitando sprechi inutili.

Non mancano inoltre le sezioni informative, che permetteranno di incrementare la consapevolezza nei confronti di un tema sempre più all’ordine del giorno, quale quello degli sprechi alimentari e delle misure più utili per poterli arginare.

myfoody

Vaia: La cassa che recupera gli alberi abbattuti del Trentino


Autore:Roberto

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito