19 Maggio 2019

Electrolux, nuova sfida ai giovani per evitare gli sprechi alimentari

All’interno del concorso PensoFUTURO, ideato da Innovation Future School, c’è una interessante iniziativa dedicata al food e all’innovazione promossa da Electrolux, che domanda ai giovani in che modo e attraverso quali tecnologie è oggi concretamente possibile ridurre lo spreco alimentare in cucina.

Obiettivo dell’iniziativa è evidentemente quello di stimolare la promozione e l’adozione di uno stile di vita migliore e di un modo più sostenibile per poter consumare il cibo. I giovani che desiderano partecipare e mettere così alla prova la propria creatività non devono far altro che accedere sulla piattaforma pensofuturo.it e condividere le loro visioni sulle quattro Big Challenge individuate: di una (Food e innovazione) abbiamo già parlato; le restanti tre fanno riferimento a Ambiente & Energia, Cultura & Educazione, Enogastronomia & Territorio.

Partecipare è semplice: il messaggio con cui inoltrare la propria idea può essere veicolato via email, form del sito, Facebook, Messenger o WhatsApp. È invece importante e prioritario rispettare la scadenza ultima, fissata al 23 settembre. La commissione costituita da Electrolux e Innovation Future School selezionerà i finalisti che presenteranno le proprie idee durante un evento il 22 ottobre.

“Partecipare a PensoFUTURO è un modo per dar luce al pensiero e alle idee dei nostri ragazzi, dando loro fiducia e l’opportunità di riflettere su tematiche sempre più attuali alle quali tutti dobbiamo apportare il nostro contributo. Noi crediamo fortemente nei giovani e siamo convinti che possano trovare soluzioni fresche e innovative” – ha dichiarato Gianpaolo Pezzato, presidente dell’Innovation Future School.

sprechi

Food Sustainability, gli sprechi alimentari al centro di una ricerca


Autore:Roberto

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito