15 Giugno 2019

Bollette troppo salate? Ecco l'app che ti fa risparmia fino al 18%

Si tratta di un dispositivo intelligente capace di farci risparmiare in bolletta fino al 18% contro gli sprechi di energia elettrica.

ABenergie

ABenergie, ha messo a punto un’indagine su un campione di 1000 famiglie tipo italiane di 4 persone di cui sono stati esaminati i consumi medi e i valori medi di utilizzo per elettrodomestico su classi energetiche medie. È emerso che in media le famiglie consumano circa 2.700 kWh all’anno. L’elettrodomestico che incide più di tutti è il frigo con 566 kWh, rappresentando quasi il 21% del consumo totale. Seguono poi la lavastoviglie (15% del totale) e l’illuminazione (10% del totale). Ma non è tutto. Molti elettrodomestici quando non li si usano restano in stand by e ciò equivale ad uno spreco pari all’8% del totale. Sulla base di questi dati, ABenergie ha stimato però che è possibile risparmiare fino al 18%. È stato ideato, infatti, un dispositivo intelligente, DiCE, corredato da un’app che rivoluziona la gestione dell’energia elettrica.

DiCE, il dispositivo intelligente

Il tutto funziona mediante la luce che ci fa capire se siamo utenti responsabili oppure no. Per capirci meglio, se la luce è verde vuol dire che i consumi risultano nella soglia media, quantificata in base anche alla stagionalità e alle abitudini quotidiane. Quando i consumi aumentano, la luce comincia a cambiare fino a diventare rossa (lampeggiante) nell’attimo in cui la potenza sta per raggiungere la soglia massima e si presenta il rischio di un blackout. Per evitare ciò ecco che DiCE entra in funzione. Esso informa l’utente quanto sta consumando e si colora di un colore tendente al rosso in nel momento mettiamo in funzione più elettrodomestici insieme. Il DiCE, inoltre, registra le abitudini e le rappresenta con la potenza obiettivo, il colore verde. Il colore verde, quindi, si posiziona sui consumi più frequenti, che sono quelli legati allo stand-by nelle nostre abitazioni. L’energia consumata in questo modo è veramente sprecata e, se non controllata, può arrivare anche al 10-15% del costo della bolletta.

Dove trovare l’app

L’app è sia per iOS che per gli Android. Essa è scaricabile gratuitamente e una volta installata abilita il consumatore ad accedere a tutta una serie di dati e informazioni sul consumo di energia elettrica della propria casa o azienda. In poche parole permette di calcolare tutti i consumi effettivi, oltre a quelli in stato di “stand-by”, e quindi inutili. Inoltre, se lasciando la propria casa, dopo aver spento tutto, il DiCE non diventa di colore verde, ciò significa che abbiamo lasciato dei carichi collegati alla rete senza utilizzarli e che quindi stiamo sprecando energia. Il DiCE fornisce in tempo reale tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno per evitare sprechi e bollette salate. Persino è utile per una buona pianificazione dei carichi di lavatrice e lavastoviglie in modo da risparmiare denaro in base alle fasce di utilizzo. Attraverso l’app è possibile difatti visualizzare in che fasce orarie ci sono i maggiori picchi di assorbimento di energia: con questa informazione il consumatore è in grado di valutare se le sue abitudini giornaliere sono in linea con la sua offerta, oppure essa deve essere modificata, al fine di avere un risparmio sulla bolletta.

Lucia Franco

Bollette troppo salate? Ecco l'app che ti fa risparmia fino al 18%

20 consigli per risparmiare acqua in casa


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito