12 Dicembre 2017

Treni fantasma Modena - Sassuolo, se ne occupa Striscia La Notizia

Continua a far discutere il tema dei treni “fantasma” tra Modena e Sassuolo, tanto che il caso è travalicato dai confini regionali per poter arrivare a quelli nazionali, in ottica mediatica. A ribattezzare l’atmosfera “ghost” è stata la trasmissione di Canale 5 Striscia La Notizia, con il Mago Casanova che in un servizio si è occupato di indagare sulla linea ferroviaria che collega Modena a Sassuolo, che parrebbe percorsa da treni che trasportano quasi solamente "fantasmi".

La provocazione lanciata dal servizio di Striscia La Notizia è comunque diretta a svelare un tema molto meno scherzoso di quanto non si possa pensare. La trasmissione ha infatti messo in evidenza quanto ben noto a livello territoriale, con una serie di sprechi certamente non del tutto indifferenti, visto e considerato che sulla linea ferroviaria in questione i treni sono quasi sempre vuoti, sia di giorno che di notte, dando dunque luogo a un già rammentato spreco non certo sottovalutabile.

Nonostante la penuria di utilizzatori, la Tper (Trasporto passeggeri Emilia-Romagna) ha scelto di investire ancora in nuovi treni da 4 milioni di euro. Gianfranco Parenti, responsabile Tper, intercettato dal “mago” di Striscia La Notizia ha promesso dei cambiamenti, anticipando che entro la prossima estate arriveranno dei treni che hanno una capienza minore e quindi più a misura di questa linea.

treni

Sprechi Napoli - Bari, la verità in un libro


Autore:Roberto