24 Agosto 2019

Risparmiare in ufficio: ecco la guida pratica

Il tema del risparmio è un tema molto sentito per chi ha un’azienda o un’attività commerciale. Difatti, tenere in piedi un’azienda richiede una grande somma di capitale: personale da pagare, costi strutturali da sostenere e costi fissi ogni mese. Tuttavia, ci sono anche tanti altri costi che possono essere tenuti sotto controllo e ridotti. Si tratta in sostanza di piccoli accorgimenti che se messi in pratica possono veramente assicurare un elevato risparmio e fare la differenza in termini di costi aziendali. Ecco, quindi, la nostra guida pratica per risparmiare in ufficio e diminuire gli sprechi nell’ambiente di lavoro.

Limitare l’uso della carta

Spesso si stampa quello che non è necessario. Esistono però diversi modi per risparmiare: utilizzare carta riciclata, diminuire la dimensione del carattere, scansionare invece di stampare, preferire le mail al fax, stampare fronte retro. Piccoli accorgimenti che porterebbero ad abbattere alcuni sprechi aziendali.

Prediligere prodotti ricondizionati

I prodotti ricondizionati possono assicurare un elevato risparmio sui costi aziendali, senza incidere affatto sulla qualità di ciò che stiamo acquistando. Acquistare computer, monitor, smartphone e tablet rigenerati ha il duplice vantaggio di abbattere i costi e ridurre l’impatto ambientale dell’azienda.

Ottimizzare l’uso di computer e stampanti

Ridurre gli sprechi significa mettere in stand by il computer e la stampante quando non sono in uso. Disattivare lo screensaver e utilizzare i computer portatili, in quanto consumano fino al 50% di meno. Utilizzare un poggia computer per evitare il surriscaldamento dello stesso e quindi un maggior spreco di energia.

Sfruttare la luce naturale

La scrivania in ufficio va posizionata in modo da sfruttare il più possibile la luce esterna e naturale. Ciò permette non solo di avere un risparmio a livello energetico, ma anche dei riscaldamenti in inverno in quanto i raggi solari entrano nella stanza e la riscaldano.

Ridurre l’uso dei condizionatori

Condizionatore sì, ma ad una temperatura non troppo distante da quella esterna così da ridurre anche il consumo di energia elettrica.

Limitare il consumo di acqua

Il modo migliore per combattere il suo costo e ridurre l’uso della plastica è dotare l’azienda di boccioni dell’acqua e fornire ad ogni dipendente una bottiglia in metallo riciclabile. In questo modo non solo si evitano gli sprechi ma anche rifiuti plastici.

Usare il sistema di telefonia VoiP

È sufficiente avere una buona connessione Internet per poter utilizzare il sistema di telefonia VoiP, ossia una tecnologia che permette di effettuare conversazioni telefoniche e videochiamate sfruttando una semplice connessione alla Rete.

Lucia Franco

Risparmiare in ufficio: ecco la guida pratica

20 consigli per risparmiare acqua in casa


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito