08 Aprile 2019

L'ospedale più caro del mondo? Quello di Stoccolma

In Svezia è un primato assoluto, ma per i comuni cittadini è una vera e propria vergogna. Stiamo parlando dello scandalo che ha coinvolto in prima persona Stoccolma che vanta l’ospedale più caro del mondo.

L’ospedale in questione è il nuovo Karolinska, noto meglio come la più grande cattedrale dello spreco pubblico e dei lavori infiniti, eccetto tranne quella dell’escalation dei costi poco in linea con la cantata rettitudine protestante sventolata come vessillo del Modello Svedese.

Lo scandalo
I lavori dovevano costare suppergiù 1 miliardo e mezzo di euro. Ma come accade spesso i costi hanno iniziato a lievitare sempre più verso importi del tutto inspiegabili pari a circa 3 miliari di euro, ovvero il doppio di quanto calcolato inizialmente. Ma non è tutto. C’è lo scandalo nello scandalo. Si presume, infatti, che i costi di gestione fino al 2040 si aggirino per una cifra pari a 6 miliardi di euro. Ma c’è poco da stupirsi se spostare semplicemente i rubinetti dei lavandini ha un costo pari a 15 mila euro e rifare i letti nelle camere destinate al riposo dei medici e infermieri ha un costo pari a 60 mila euro.
Ma non è finita. Si parla, inoltre, di un enorme spreco di soldi pubblici se pensiamo che i tubi degli scarichi passano direttamente sul soffitto del reparto di sterilizzazione dei ferri chirurgici e gli stessi perdono e sono maleodoranti.
Insomma, doveva essere il fiore all’occhiello della sanità e invece Karolinska è l’ospedale degli orrori e degli scandali senza fine, oltre che una vergogna nazionale.

Lucia Franco

L'ospedale più caro del mondo? Quello di Stoccolma


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito