24 Giugno 2019

Idee menù anti spreco: le uova come unico ingrediente

A volte non sono necessarie le super tecnologie per evitare gli sprechi, ma semplici e piccole accortezze quotidiane, come una giusta conservazione dopo il primo utilizzo e un pizzico di creatività nel riutilizzare ciò che è avanzato. Anche con il cibo più semplice di tutti, l'uovo.

Con quest’ultimo ci si può davvero sbizzarrire, dalle meringhe alle pastelle, dalle salse ai cracker.

Ma perché l’uovo? In quanto spesso utilizziamo solo il tuorlo o l’albume. Quindi la parte che non utilizziamo viene poi gettata via, senza pensarci due volte. Ma qual è la cosa più semplice da fare in questi casi? Conservare in un contenitore a chiusura ermetica indicando la data di apertura, evitando così lo spreco alimentare.

Si più congelare l’albume?

L'albume se non lo si usa subito può essere conservato in frigo per circa 2 settimane. Come addirittura può essere congelato. In pratica è consigliabile congelare gli albumi singolarmente e poi metterli nello stesso recipiente. Quanto ai tuorli il procedimento è ben diverso. Tendono ad alterarsi. Proprio per questo motivo è importante mescolarli prima con sale o zucchero a seconda della ricetta, con una dose di 0,5 di sale ogni 4 tuorli e 7 g di zucchero per la stessa dose.

Alcune idee anti spreco

Salsa bernese

Ingredienti: 1 scalogno, 3 rametti di dragoncello, 60ml di vino bianco, 2 tuorli d’uovo, 125g di burro, sale e pepe q.b.

Ricetta: Pulite e triturate finemente lo scalogno e sminuzzate il dragoncello. In una tegame adagiate lo scalogno, inserite del vino bianco, metà del dragoncello, il sale e il pepe e fate bollire a fuoco medio. Lasciate ridurre il composto lasciandolo sempre liquido per 4-5 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Aggiungete i tuorli e sbattete energicamente. Riscaldate la miscela a bagnomaria e fatela addensare senza smettere di sbattere. Quando il composto si è ben addensato toglietelo dal fuoco, aggiungete il burro tagliato a piccoli pezzi e continuate a mescolare. Una volta finito provate il sapore e il gioco è fatto.

Sorbetto ai frutti di bosco senza gelatiera

Ingredienti: 500g di lamponi surgelati, 70g di zucchero, 1 albume
Ricetta: Versate in un frullatore l'albume e lo zucchero e frullate il tutto. Successivamente inserite una parte dei frutti di bosco ancora surgelati, frullate fino a ottenere una miscela omogenea (circa 2 minuti) prima di aggiungere i frutti rimasti e frullate per altri 5 minuti circa. Una volta finito, il sorbetto è pronto per essere gustato.

Lucia Franco

Idee menù anti spreco: le uova come unico ingrediente

Stop allo spreco: come riciclare il vino vecchio


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito