21 Settembre 2017

FAO e Unilever insieme per abbattere gli sprechi

La FAO ha scelto di ampliare la rete delle proprie collaboraziooni e, per farlo, ha altresì scelto di incrementare l'intesa con il gigante dei beni di largo consumo Unilever. L'accordo vuole ora cercare di sostenere i Paesi a ridurre gli sprechi e le perdite alimentari, e affrontare il cambiamento climatico.

A dar notizia dell'allargamento dell'intesa è il Direttore generale dell'Agenzia dell'Onu, José Graziano da Silva e l'Amministratore Delegato di Unilever, Paul Polman, che hanno firmato una lettera di intenti per assicurare un migliore accesso al cibo e la promozione di un'agricoltura pienamente sostenibile.

"La Fao è entusiasta di collaborare con Unilever. Realizzare gli obiettivi dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile richiede impegno e azione. Grazie a questa alleanza riusciremo ad avere un impatto positivo sulle vite dei contadini a livello familiare e dei consumatori, oltre a fare un nuovo passo verso la produzione e il consumo sostenibili" - ha in particolar modo affermato Graziano da Silva.

Rammentiamo che l'intesa tra la FAO e Unilever interessa cinque punti strategici di intervento, come l'innovazione digitale, il rispetto della proprietà della terra, la costruzione di una maggiore capacità di risposta da parte dei piccoli agricoltori, oltre ad affrontare il cambiamento climatico e il problema delle perdite e degli sprechi dl cibo.

fao

Alleanza Italia ? Regno Unito contro gli sprechi alimentari


Autore:Roberto