18 Giugno 2018

Sprechi alimentari, i numeri di Banco Alimentare in Lombardia

Banco Alimentare ha recentemente fatto il punto sulla situazione degli sprechi alimentari in Lombardia, rilevando come nel corso del 2017 le 1.247 strutture partner abbiano aiutato 209.404 persone in stato di bisogno, distribuendo più di 18 mila tonnellate di alimenti, e recuperandone la maggior parte dalle eccedenze che sono prodotte dal settore della ristorazione e dell’industria e della distribuzione alimentare.

Un numero di persone elevatissimo, per una condizione allarmante resa ancora più evidente dall’ultimo studio condotto dal Banco Alimentare della Lombardia “Danilo Fossati” Onlus su un ampio campione delle sue strutture partner, secondo cui l’84,5% delle strutture caritative non registra una diminuzione degli assistiti. Anzi, tra queste, il 34% rileva un aumento.

“Ancora oggi, purtroppo, molte famiglie lombarde vivono in situazioni di grande indigenza – dichiara Stefano Bolognini, assessore alle politiche sociali, abitative e disabilità della regione Lombardia – È importante lavorare per garantire e sostenere la realizzazione di percorsi territoriali che sappiano contrastare la cultura dello spreco, trasformando l’agire quotidiano in un agire consapevole e responsabile”.

Insomma, un segnale chiaro di quanto molto rimanga da fare per poter raggiungere risultati ancora più notevoli sul fronte del contrasto della povertà, e sul fronte di un miglior coinvolgimento di tutti gli operatori per il contenimento degli sprechi alimentari destinati al riutilizzo per finalità sociali.

banco


Autore:Roberto