31 Gennaio 2017

Sprechi Torre del Greco, si indaga sui costi di Natale

La Corte dei Conti di Napoli ha acceso i riflettori sulle spese dell’amministrazione comunale Borriello relative agli eventi del Natale scorso, sui quali molti media locali si erano soffermati, sottolineandone l’eccesso di onerosità: tra spettacoli di animazione e concerti culturali, il costo degli eventi è infatti salito verso i 300 mila euro, sollevando le attenzioni dell’opposizione.

Ora, invece, il nuovo capitolo della vicenda: la Corte dei Conti farà luce sulle spese legate all’installazione delle casette di Babbo Natale sotto il Campanile di piazza Santa Croce, piuttosto che la ricca serie di manifestazioni che sono state affidate a diverse associazioni di volontariato (e non solo), sancendo la loro regolarità, o meno.

E così, a un anno di distanza dalla discussione che ha riguardato la commissione trasparenza del Comune - alla presenza dell’ex assessore alla cultura Ferdinando Guarino e del dirigente comunale Elio Benevento - gli ispettori della Corte dei Conti hanno fatto visita in municipio per acquisire tutti gli atti relativi agli affidamenti degli incarichi, alle liquidazioni delle prestazioni, e non solo.

Vedremo, nelle prossime settimane, quali saranno le evoluzioni di questa vicenda che ha avuto discreto risalto mediatico.

sprechi

Contrasto agli sprechi alimentari: la Corte UE tira le orecchie...


Autore:Roberto