02 Febbraio 2021

Sprechi Rai, la Content Room costata 3 milioni di euro

Negli ultimi mesi Striscia la notizia sembra aver preso di frequente mira la Rai, con la tv pubblica che si è garantita una striscia di aggiornamento molto ricca da parte del tg satirico di Canale 5.

Ebbene, in questo ambito non sfugge come qualche giorno fa Striscia la notizia abbia mostrato delle immagini esclusive dell’interno di una Content Room che la tv di Stato ha realizzato a Saxa Rubra, e che pare sia costata più di 3 milioni di euro.

Ma dove sta lo spreco?

A detta di Striscia, la struttura – creata nel 2018 per il canale Pubblica Utilità, e dotata di apparecchiature per le dirette tv – in realtà viene utilizzata come un semplice ufficio. Dunque, solo sedie e scrivanie, contrariamente a quanto era stato preventivato.

Striscia la notizia ha inoltre messo le mani sui preventivi di spesa risalenti a tre anni fa, che parlano di 400 mila euro di costi per carpenteria, luci e apparati video, a cui sommare altri 400 mila euro per arredi e scenografia. Numeri che già il sindacato Libersind Confsal lamentò essere molto elevati (considerato che si trattava di arredare solamente tre stanze) tanto da richiedere l’intervento dei vertici dell’azienda. Che cosa succederà ora? Si farà ulteriore luce su tale possibile spreco?

(foto: Striscia la notizia)

rai

Cos'è il 'greenwashing': come le industrie possono ingannarci


Autore:Roberto

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito