18 Gennaio 2018

Napoli, era una bufala la storia dei treni troppo grandi per la metro

Una bufala, l’ennesima fake news in un mare di notizie non sempre facilmente distinguibili. E proprio il fatto che la notizia fosse così ghiotta e così facilmente in preda alle polemiche, ha fatto si che negli scorsi giorni la storia dei treni della metropolitana di Napoli sarebbero stati troppo grandi per entrare nei tunnel che collegano le nuove stazioni San Pasquale e Arco Mirelli che dovrebbero essere aperte entro l’anno, finisse sulle pagine di molti (autorevoli?) siti.

La notizia era stata ampiamente condivisa, accompagnata dalle prevedibili riflessioni sugli sprechi di denaro pubblico. Peccato solo che non fosse vero o, meglio, la notizia contenesse evidenti inesattezze.

Per fare chiarezza, è dovuto intervenire lo stesso Comune di Napoli con una nota, nella quale si legge che “le gallerie della linea 6 sono commisurate alla larghezza dei treni, sia quelli già oggi nella disponibilità del Comune sia quelli oggetto delle prossime forniture”.

I vecchi treni da 25 metri, precisa poi il comunicato del Comune, ovvero quelli “adatti” al nuovo tunnel, verranno utilizzati in maniera provvisoria a inizio 2019, ovvero alla data di inaugurazione della nuova tratta metropolitana. A quella data, saranno già stati sottoposti a opportune operazioni di manutenzione e di rinnovamento che li renderanno confacenti agli standard – viene confermato.

napoli


Autore:Roberto