08 Febbraio 2019

Lotta allo spreco nella legge di bilancio 2019

Con la manovra finanziaria 2019, oltre il reddito di cittadinanza e le pensioni, il Parlamento ha approvato alcune importanti misure per quanto riguarda le tematiche ambientali: assunzione di 420 giovani esperti ambientali al ministero dell’Ambiente, nuovi fondi per le politiche plastic-free, bonifiche e lo stop agli sprechi di energia e acqua negli edifici pubblici.

Bonifiche dei siti inquinati

C’è uno stop al finanziamento per la Campania di 30 milioni all’anno fino al 2025 per l’affitto del termovalorizzatore di Acerra. L’impianto rimarrà comunque in attività, ma i fondi saranno destinati esclusivamente all’incremento del Fondo Bonifiche previsto dall’ora legge di stabilità nel 2016 e serviranno a realizzare interventi ambientali in Campania, come pure al finanziamento di un programma nazionale di bonifica e ripristino ambientale.

Basta alla plastica

La legge ha previsto, inoltre, un credito d’imposta pari al 36% delle spese sostenute dalle imprese per l’acquisto di prodotti riciclati ottenuti da materiali riciclati. Così come per l’acquisto di imballaggi biodegradabili e compostabili o derivati dalla raccolta differenziata della carta e dell’alluminio, per un massimo di 1 ml di euro annui per gli anni 2020 e 2021. Inoltre, vengono invitati gli stessi produttori a ridurre notevolmente prodotti in plastica monouso.

Ecobonus

La nuova finanziaria ha confermato anche per il 2019 l’ecobonus, ovvero la detrazione fiscale del 65% per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica degli edifici e per l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti (fino a 100 mila euro a persona). Oltre a ciò è stata estesa la detrazione pari al 50% per le spese sostenute per l’acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili e per l’acquisto di mobili e di elettrodomestici di classe non inferiore ad A per edifici in ristrutturazione. È prevista, inoltre, la proroga della detrazione del 36% dall’Irpef delle spese sostenute per interventi di sistemazione a verde di aree scoperte di immobili privati.

Ecobonus auto

Acquistando auto ad alimentazione elettrica o ibride si potrà risparmiare.

Dissesto idrogeologico

Con la nuova finanziaria si stanziano 8,1 ml di euro da qui al 2033 per la creazione di opere pubbliche per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio, istituendo un fondo da ripartire rivolto soprattutto al rilancio degli investimenti degli enti territoriali e fino a 400 milioni di euro ulteriori per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale.

Energia verde

Sono stati stanziati 145 milioni di euro per potenziare e accelerare il programma di riqualificazione energetica degli immobili della pubblica amministrazione.

Lucia Franco

Lotta allo spreco nella legge di bilancio 2019


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito