07 Agosto 2019

Lazio: le scuole sono sempre più

A partire da settembre, nel Lazio, sia le Università che le scuole di secondo livello diventeranno “plastic free”. La Giunta regionale ha, difatti, approvato la delibera con cui sono stati stanziati 500.000 euro a favore di Università e Istituti superiori per combattere l’uso di plastica “usa e getta”.

Nei prossimi giorni, quindi, sarà pubblicato un bando attinente all’acquisto di eco-compattatori, con lo scopo di promuovere interventi per il recupero e riciclo, insieme a programmi indirizzati ad eliminare gradualmente la plastica monouso nelle varie scuole e università. Ci saranno anche delle attività di carattere formativo sulla sostenibilità ambientale riservati esclusivamente agli studenti del Lazio.

Lazio Plastic Free

Il progetto si articola in 5 azioni e 10 mosse e ha come obiettivo principale quello di ridurre drasticamente la produzione di rifiuti, migliorare la raccolta differenziata ed educare gli uomini del domani. L’idea si basa, dunque, sul principio europeo delle 5R: Riduci, Recupera, Ricicla, Rigenera e Riusa.
Proprio per questo è stato sottoscritto un protocollo di intesa fra la Regione e l’Anci Lazio per interventi a favore dei Comuni nella gestione del ciclo dei rifiuti. In modo particolare, la Giunta regionale ha predisposto un fondo di 200.000 euro per sostenere programmi e attività di sostegno ai Comuni del Lazio per lo sviluppo e il miglioramento dei servizi di gestione dei rifiuti urbani.

Lucia Franco

Lazio: le scuole sono sempre più

Ristoranti e bar plastic free? Anche in Italia si può


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito