02 Ottobre 2020

Gelato avanzato? Cosa fare per non sprecarlo

La cucina è il luogo dove avvengono più sprechi del solito. Secondo alcune statistiche, infatti, ogni anno gettiamo via più di 36 chili di alimenti a testa. Non si tratta però solo di frutta e verdura, ma anche del gelato, il cibo più apprezzato in estate da tutti noi.

Statistiche

Secondo alcuni dati statistici, ogni anno nel nostro Paese vengono cestinati ben 400 tonnellate di gelato. Un dato che fa sicuramente rabbrividire. Proprio per questo motivo, per ridurre gli sprechi Too Good To Go insieme a Grom, la catena di gelaterie presente in molte città italiane, hanno lanciato le c.d. “Magic Box Grom” con una selezione a sorpresa di gelati, biscotti e creme, ordinabili tramite l’app. Ma non è tutto. Too Good To Go e Grom hanno pensato, inoltre, ad diversi modi per recuperare a casa il gelato avanzato. Vediamo come…

-Trasformate il gelato come ingrediente per farcire i vostri dolci

Il gelato avanzato può essere utilizzato per trasformare i dolci in freschi dessert. È ideale per dare un tocco in più a una banana bread, una torta paradiso oppure una crostata.

-Accostatelo alla frutta fresca di stagione

Unite il gelato a pesche, mele, uva, fragole. È ideale come merenda oppure come dessert di fine pasto. Se la frutta è particolarmente matura raffreddatela in freezer per qualche ora e una volta congelata, frullatela e infine, unite il gelato.

L.F.

Gelato avanzato? Cosa fare per non sprecarlo

L'App TOO GOOD TO GO arriva anche a Trieste


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito