30 Ottobre 2018

Nel mondo dei farmaci ci sono troppi sprechi

Lo spreco di farmaci continua ad aumentare a dismisura. Ma cosa sono i farmaci? Sono risorse importantissime per la nostra salute che vanno utilizzate con parsimonia e senza sprechi. Gli stessi farmacisti devono saper consigliare i pazienti nel far un buon uso, concorrendo in modo definitivo all’efficacia dei trattamenti terapeutici e aiutando il conseguimento di risparmi considerevoli sia per i cittadini sia per tutto il sistema sanitario.

L’inappropriatezza prescrittiva

Oggi, uno dei problemi fondamentali della nostra sanità è sicuramente l’inappropriatezza prescrittiva. Questa genera, infatti, miliardi di sprechi oltre che nuoce alla nostra salute. Molto spesso gli antibiotici vengono presi senza che siano necessari. Perfino per un semplice raffreddore o l’influenza che sta per arrivare e così via. È un virus e gli antibiotici servono solo per combattere i batteri. Eppure come tutti gli anni di antibiotici ne verranno prescritti a non finire, ignorando i ripetuti inviti della sanità sul loro uso ponderato per non alimentare le cosiddette antibiotico-resistenze, che stanno originando nuovi super batteri inattaccabili a qualsiasi tipo di medicina. Insomma, un circuito scellerato che genera solo altre malattie e costi sempre più alti per la nostra sanità.

Secondo Marco Cossolo, presidente di Federfarma, si può, però, combattere lo spreco dei farmaci. Ma per poterlo fare è necessaria una adeguata lotta agli sprechi in materia di medicine che non può non affrontare le criticità che generano costi più elevati di quelli dovuti alle confezioni non completamente utilizzate.

Lucia Franco

Nel mondo dei farmaci ci sono troppi sprechi

Le cose che non si devono mai buttare nella spazzatura


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito