19 Aprile 2020

Coca Cola e Pepsi annunciano l'addio alla plastica

I giganti delle bevande, Coca Cola e Pepsi hanno annunciato il loro addio definitivo dalla lobby della plastica, la Plastics Industry Association, per dare un contributo concreto alla lotta contro gli sprechi e limitare così anche l’inquinamento ambientale.

Ma non è tutto. Su un’iniziativa di Greenpeace, Coca-Cola Company e PepsiCo hanno deciso che, entro il 2025, i loro imballaggi saranno totalmente riciclabili, riutilizzabili o compostabili. La pressione è stata fatta soprattutto su questi due colossi visto che sono tra i maggiori utilizzatori di imballaggi plastici e, quindi, contribuiscono in maniera importante all’inquinamento ambientale.

Lotta contro la plastica

Da diverso tempo l'ONG sta portando avanti una campagna per invitare le grandi aziende a ridurre notevolmente l’uso della plastica monouso, adottando nuovi sistemi di consegna basati sullo sfuso e sul riutilizzo.

Il Regno Unito, ad esempio, ha dichiarato già da diverso tempo guerra alla plastica, a partire dall’imballaggio: Tesco, Aldi e Lidl sono solo alcune delle grandi aziende che hanno scelto di eliminare definitivamente gli imballaggi non riutilizzabili. Mentre, in Svizzera la Nesquik ha comunicato ufficialmente di voler sostituire la scatola gialla con del cartone, la Conad ha preso a cuore la lotta contro la plastica invitando tutti i produttori di adeguarsi.

L. F.

Coca Cola e Pepsi annunciano l'addio alla plastica

Le cose che non si devono mai buttare nella spazzatura


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito