18 Luglio 2019

Adidas:combatte lo spreco creando scarpe di plastica raccolta nei mari

La plastica è oggi il peggior nemico della fauna marina, uccide il nostro Pianeta ed entra nella catena alimentare.

Per arrestare le effetti distruttivi che la plastica ha sull’habitat è importantissimo diminuire la produzione di plastica vergine.

Adidas ci sta lavorando già da un po’ creando appositamente una linea di scarpe e sportwear realizzata con rifiuti plastici recuperati prima che arrivino negli oceani. Si calcola che in soli due anni Adidas sia riuscita a vendere circa 6 milioni di scarpe fatte con filati plastici riciclati, raccolta dalle coste e dalle comunità costiere prima che raggiunga i mari.

Adidas e la sua nuova linea green

La nuova linea di scarpe e abbigliamento sportivo creata con plastica recuperata è nata precisamente nel 2017 dalla stretta collaborazione tra Adidas e Parley con lo scopo di salvare i mari e il nostro Pianeta. I rifiuti plastici vengono recuperati prima che finiscano negli oceani e riutilizzati per produrre scarpe e abbigliamento green. Ogni paio di scarpe è realizzato per il 75% da rifiuti plastici riciclati: sono necessari quindi 11 bottiglie di plastica per ottenere il disegno esterno, gli strati di rivestimento interno e il rivestimento dei talloni.

Obiettivo

Adidas punta entro il 2024 a eliminare totalmente la plastica vergine e a creare tutte le scarpe e l’abbigliamento sportivo utilizzando unicamente poliestere riciclato.

Lucia Franco

Adidas:combatte lo spreco creando scarpe di plastica raccolta nei mari

Le cose che non si devono mai buttare nella spazzatura


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito