20 Aprile 2021

Vinni, il nuovo cartone della pizza 100% riutilizzabile

Forse, non tutti sanno che il cartone sporco della pizza deve essere gettato come di consueto nell’indifferenziata e non quindi nella carta da riciclare. Potrebbe però non essere più necessario con la nascita di “Vinni”, una nuova confezione per pizza 100% riutilizzabile.

“Vinni”, un’idea contro lo spreco di carta

L’idea “Vinni” nasce per mano di Armando Rizzo, esperto in pubblicità e grafica. “Vinni” è difatti una soluzione semplice, ma allo stesso tempo geniale. Ha una sola, ma rilevante differenza rispetto a tutti gli altri cartoni per pizza: al suo interno c’è infatti un controvassoio in plastica con i lati rialzati in modo che l’olio o il condimento non possano toccare in alcun modo il cartone esterno. Il vassoio in questione può essere utilizzato anche come un perfetto piatto ed è dotato di linee guida per il taglio perfetto delle fette. Una volta mangiata la pizza è sufficiente dividere la parte in plastica (che potrà essere messa nella differenziata) da quella di carta. Ma non è tutto. Il materiale riciclabile usato per il vassoio è il PET che consente di far traspirare meglio la pizza lasciandola fragrante.

Dove trovarlo

Vinni, il nuovo cartone della pizza 100% riutilizzabile non è ancora in fase di produzione. Attualmente è stata lanciata solo una campagna su facebook per trovare dei possibili acquirenti.

Sicuramente questa di Vinni è un’invenzione molto semplice, ma che potrebbe comunque aiutare in maniera reale allo smaltimento dei rifiuti e ad aumentare la quantità di carta e cartone riciclati.

L.F.

Vinni, il nuovo cartone della pizza 100% riutilizzabile

Le cose che non si devono mai buttare nella spazzatura


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito