11 Gennaio 2018

Vaticano, scoppia lo scandalo per il cardinale da 35 mila euro al mese

Il settimanale L’Espresso si è occupato di un nuovo scandalo che sta investendo il Vaticano, dove il primo consigliere di Papa Francesco, Oscar Maradiaga, pare abbia ricevuto circa mezzo milione di euro ogni anno da un'Università dell'Honduras. Insomma, sottolinea l’approfondimento curato da Fittipaldi, uno dei più fedeli consiglieri del Pontefice riceveva ben 35 mila euro al mese (a cui si aggiunge anche una “tredicesima” da 54 mila euro a dicembre) dall’università cattolica di Tegucigalpa.

Come se quanto sopra, pare che il Papa non potesse nemmeno sospettare che diversi testimoni (non solo ecclesiastici) accusassero lo stesso Maradiaga di alcuni investimenti milionari compiuti in società londinesi dalle dubbie sorti, né che la Corte dei Conti dell’Honduras fosse già sulle tracce di enormi somme di denaro che il governo honduregno aveva girato alla “Fondazione per l’educazione e la comunicazione sociale” e alla “Fondazione Suyapa”, entrambe facenti capo alla Chiesa locale e quindi allo stesso Maradiaga.

Stando a quanto si dice, il Papa sarebbe particolarmente addolorato per questa situazione, e non solamente sull’utilizzo finale dei pagamenti da capogiro che sono stati ottenuti dal cardinale quanto anche per altre vicende che in queste settimane stanno impattando negativamente sull’immagine del Vaticano, che il sommo Pontefice, con grande fatica, sta invece cercando di migliorare.

vaticano

Corruzione, agente Polizia di Stato costretto a risarcire


Autore:Roberto