09 Settembre 2019

Plant & Algae: le t-shirt compostabili contro lo spreco

Per la prima volta al mondo, un’azienda di abiti ha escogitato un modo del tutto sostenibile per produrre t-shirt con pasta di legno e alghe in modo che possano essere compostate alla fine del loro ciclo di vita.

La Volleback

L’innovativa startup di nome “Vollebak” ha origini londinesi. Essa ha messo a punto una tecnologia all’avanguardia realizzando una t-shirt ad hoc: una maglietta Plant & Algaerealizzata con eucalipto, faggio e abete rosso (tagliati, schiacciati e mutati in filati tessili) provenienti da fonti sostenibili.

Le scritte sulle t-shirt sono realizzate completamente con alghe, le stesse che sono state coltivate in un bioreattore.

Un nuovo metodo di produrre t-shirt

Le magliette sono realizzate interamente con pasta di legno e alghe. Il legno in questione viene trasformato in tessuto impiegando un processo di produzione responsabile e rispettoso dell’ambiente. Vale a dire che oltre il 99% dell’acqua e del solvente utilizzati per trasformare la polpa in fibra viene riciclato e riutilizzato.

Durata di vita di una t-shirt

La maglietta Plant & Algae inizierà a biodegradarsi solo nel momento in cui essa verrà seppellita nel terreno. Questo perché ha bisogno di funghi, microrganismi e calore della terra per iniziare a decomporsi.

La teoria è molto semplice. In 8-12 settimane la maglietta si decompone e non esiste più. Un soluzione non solo ecologica ma anti spreco.

Lucia Franco

Plant & Algae: le t-shirt compostabili contro lo spreco

Stop alla plastica. Arriva la pellicola naturale Apepak


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito