04 Febbraio 2019

'Se hai fame prendi', un'iniziativa di una barista brasciana

Ogni sera dopo la chiusura del bar Cristina Georgiana Vlad lascia fuori la porta dei sacchetti ripieni di prodotti invenduti, come dolci, panini e frutta. Insomma, un messaggio semplice, chiaro e diretto a chi si trova in difficoltà e non ha niente da mangiare.

L’idea anti spreco

L’idea nasce appunto da Cristina, titolare della Caffetteria Zerotrenta, in via XXV Aprile n. 58 a Brescia. L’intenzione è semplice come lei, aiutare il prossimo e al tempo stesso non sprecare cibo. Invece di gettare per così dire gli avanzi di giornata (frutta, brioches e panini in perfetto stato di conservazione), infatti, Cristina ha deciso di confezionarli e di lasciarli gratuitamente a disposizione di chi è in difficoltà. Un gesto che aveva già visto fare da alcuni fornai e in un bar in Romania, il suo paese d’origine.

I social come intermediari

Perché l’iniziativa funzionasse e andasse in porto, essa è stata annunciata sui social, nello specifico sulla pagina ufficiale di Facebook del bar: "Dopo la chiusura qui trovate frutta, brioche e panini. Prendete quello di cui avete bisogno senza sprecare. Buon appetito", ricevendo complimenti per questo meraviglioso gesto.

Inoltre, tutti i prodotti in questione che vengono messi a disposizione della comunità vengono incartati con la massima attenzione e cura, oltre che con il cuore.

Lucia Franco



Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito