24 Novembre 2018

Cestiniamo il cestino, le buone pratiche anti spreco

Si terrà il prossimo venerdì 30 novembre 2018, alle ore 14, presso l’Auditorium della Casa dell’Economia di Lecco, l’appuntamento “Cestiniamo il cestino: condivisione di buone pratiche per la riduzione dello spreco alimentare e la valorizzazione delle eccedenze”. Un appuntamento che, come intuibile, ha come obiettivo quello di sensibilizzare gli interessati sulla necessità di contenere gli sprechi alimentari e dare così un concreto contributo alla riduzione delle inefficienze.

Organizzato da ATS Brescia, l’ente rammenta come il fenomeno dello spreco e dello scarto alimentare sia in costante ascesa, e considerata la conseguenza di una società consumistica come quella occidentale, il tutto non può che tradursi in un incrementante piaga socio-economica.

“In Italia l'entità maggiore dello spreco è a valle della filiera agroalimentare, nelle fasi di distribuzione, consumo domestico e consumo nella ristorazione collettiva” – ha spiegato la d.ssa Nicoletta Castelli che è direttrice del Dipartimento igiene e prevenzione sanitaria ATS Brianza, mentre la d.ssa Irene Savino del Comitato organizzativo aggiunge come le finalità di questa iniziativa siano molteplici, come il sostegno alla rete territoriale, la sensibilizzazione degli stakeholders in relazione al fenomeno e alle occasioni di aumento delle donazioni delle eccedenze alimentari.

Con tali prerogative, ovviamente, il convegno sarà anche un momento molto importante in cui sarà possibile fornire dai donatori e ai donatari delle specifiche informazioni igienico sanitarie per la corretta gestione delle eccedenze alimentari, promuovere i cambiamenti organizzativi e divulgare le metodiche el e buone prassi che risultano essere già in atto.

sprechi


Autore:Roberto