01 Marzo 2017

Sprechi Valle Aosta, condannato assessore

La prima sezione penale della Corte d'Appello di Torino ha condannato l'assessore alle attività produttive Raimondo Donzel, la consigliera Carmela Fontana (Pd) e Marco Viérin (Stella alpina), sospesi per 18 mesi sulla base della Legge Severino, com conseguenza della condanna per peculato.

Sono inoltre stati condannati per finanziamento illecito ai partiti Patrizia Morelli e Albert Chatrian (Alpe) e Leonardo La Torre (Uv), i quali non sono comunque andati incontro ad alcuna sospesione. Per Massimo Lattanzi e Cleto Benin (Pdl) sono invece state previste le pene più severe, con due anni e quattro mesi.

Per quanto concerne le altre condanne emesse dalla prima sezione della Corte, per accuse di peculato, finanziamento illecito al partito e indebita percezione di contributi pubblici, un anno e 10 mesi a Marco Viérin (Stella Alpina), un anno e 10 mesi a Dario Comé(Stella Alpina), un anno e 5 mesi ad Alberto Zucchi (Pdl), un anno e 10 mesi a Carmela Fontana (Pd), un anno e 8 mesi a Raimondo Donzel (Pd), un anno e 8 mesi a Gianni Rigo (Pd), tutti per peculato. Per finanziamento illecito ai partiti, inoltre, sono stati condannati a 10 mesi e 24 mila euro di multa Leonardo La Torre (Fed), a 4 mesi e 10 mila euro di multa Claudio Lavoyer (Fed), a sei mesi Ruggero Millet (Pd), a 4 mesi e 14 mila euro di multa Patrizia Morelli, Albert Chatrian, Giuseppe Cerise e Roberto Louvin (Alpe).

aosta

Sprechi pubblici, in Cina condannati 200 mila funzionari!


Autore:Roberto