21 Agosto 2017

A2A annuncia interventi anti-spreco

A2A, la società che gestisce il servizio idrico nel bresicano, ha annunciato che attuerà alcuni lavori destinati alla realizzazione di nuove reti e di nuovi impianti, ed effettuerà nuove attività di manutenzione degli impianti esistenti. Stando a quanto comunicato, le nuove opere verranno supportate da investimenti complessivi per 110 milioni di euro, con un costo che verrà spalmato nell'arco di 5 anni.

Un piano molto importante, che va a inserirsi all'interno di un più ampio quadro di risanamento delle condotte idriche e del servizio di gestione della risorsa in tutto il territorio della macroarea, e che ha condotto con se qualche riflessione critica da parte della stampa locale, che si chiede ora quali saranno le conseguenze sui cittadini.

Il timore delle associazioni dei consumatori è infatti quello che i costi verranno ripagati principalmente dai cittadini che nel prossimo triennio potrebbero attendersi rincari anche dell'8,5% sull'utenza dell'acqua, al fine di far fronte alla spesa ora pianificata.

Al di là di tale valutazione, appare evidente come l'intervento sia da annoverarsi nelle attività meritevoli di attenzione al fine di incrementare il livello di efficienza dell'intera rete idrica e, di conseguenza, cercare di ridurre gli sprechi di una risorsa sempre più preziosa e, fortunatamente, sempre più al centro dell'attenzione.

acqua

Sprechi acqua, nuove discussioni tra Comune Macomer e Abbanoa


Autore:Roberto