11 Gennaio 2020

Dopo Roma anche a Napoli arrivano le macchinette mangia plastica

Anche a Napoli arrivano le ormai famose macchinette mangia plastica che in cambio di bottiglie danno soldi e salvaguardano il nostro pianeta. Ad annunciarlo è stato il Ministro Sergio Costa, direttamente da Napoli, durante l’assemblea Cop21 che ha come obiettivo quello di redigere la Carta di Napoli, un accordo internazionale per la tutela del clima.
Il Ministro Costa ha inoltre affermato: “Nel Decreto Clima è prevista la possibilità per i comuni, con fondi appropriati, di installare in tutto il territorio Italiano le macchinette mangia-plastica. Finalmente ci saranno anche in Italia, ma prevediamo una diffusione sistematica affinché la filiera della gestione della plastica sia la più corretta, così da trovare in mare sempre meno plastica”.

Come funzionano le macchinette ricicla plastica e cosa danno in cambio

Le macchinette mangia plastica danno la possibilità alle persone di inserire delle bottiglie di plastica al loro interno, dando a loro volta in cambio degli “euro bonus”. Ad esempio, nella Capitale, le macchinette permettono di accumulare “gettoni” per ottenere dei biglietti della metro gratis, in Germania invece è attivo il sistema del pfand, che permette di ricevere denaro in cambio di bottiglie di plastica o vetro. Insomma, un modo concreto per combattere gli sprechi e ridurre l’impatto ambientale. E voi cosa aspettate?

Dopo Roma anche a Napoli arrivano le macchinette mangia plastica

Le cose che non si devono mai buttare nella spazzatura


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito