17 Marzo 2016

Come risparmiare sulla bolletta energetica con Energygate

Risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica è un obiettivo che un crescente numero di italiani sta cercando di ottenere con insistenza, al fine di ridurre tale voce di onerosità nel proprio budget familiare. Ebbene, se siete interessati a disporre di un valido aiuto in tal senso, la risposta potrebbe essere fornita da Energygate, un sistema davvero semplice ed efficace, che potrebbe realmente cambiare le vostre abitudini domestiche.

Energygate è una sorta di piccolo impianto fotovoltaico con tecnologia Alterna, che tuttavia per poter fornire energia elettrica pulita alla casa non necessità né di quadri elettrici né di inverter esterni: il piccolo impianto genera infatti elettricità direttamente in corrente alternata, con un’installazione semplicissima. È infatti sufficiente collegare l’impianto alla presa elettrica di casa. E, considerando che è di dimensioni compatte e può essere facilmente installato e disinstallato, è l’ideale per portarlo con sé quando si cambia casa.

Stando a quanto ricorda il sito internet degli stessi produttori, mediante i servizi offerti da Energygate sarà possibile attivare la funzione Ricarica Luce, proponendo al cliente circa 52.000 kWh di elettricità pulita (20 anni a 2.600 kWh/anno), e una Zero Card, una carta contenente uno sconto di 1.000 euro da applicare sulle bollette di energia elettrica, con cui si potrebbe addirittura azzerare la propria bolletta per qualche anno di consumo. Dunque, a fronte di un investimento più corposo iniziale, si potranno disporre di vantaggi particolarmente tangibili nel medio, lungo e lunghissimo periodo. Una ragione in più per poter valutare con coerenza tale sforzo iniziale, e cercare così di ottenere il duplice obiettivo di un risparmio in bolletta energetica, di un miglior contributo alla sostenibilità ambientale.


Come ridurre gli sprechi di energia solare con lo Smartflower


Autore:Roberto