05 Luglio 2016

Risparmiare sui funerali è ora possibile grazie a un comparatore

Certo, il tema non è di quelli più allegri e spensierati. Tuttavia, tutte le persone che si sono purtroppo trovate ad affrontare l'organizzazione di un funerale, sanno bene quanto possano essere salate le spese relative al servizio di estremo saluto del compianto. Dunque, anche se all'inizio può fare un pò di impressione, potrebbe risultare di supporto sapere che è recentemente nato un comparatore che permette di confrontare il prezzo di un funerale, "sottoscrivendo" il contratto mediante un rapido contatto online.

Un'idea, quella di cui sopra, che al di là della facile tentazione di inorridirsi, è tutt'altro che campata in aria: d'altronde, è ben noto che quando si deve affrontare l'organizzazione di un funerale non si ha l'animo pronto per poter ragionare con la dovuta consapevolezza di ciò che si dovrebbe fare, e dunque l'impreparazione (e, purtroppo, spesso anche un pò di cattiva educazione e correttezza di chi sta dall'altra parte) può condurre a freguare e insoddisfazioni.

Ebbene, per poter scongiurare tali pregiudizi è arrivato sul mercato italiano Lastello ("Il miglior modo per dare ai tuoi cari l'ultimo Ciao" - recita la pubblicità), il primo compataroe di funerali e agenzie funebri online. "In un momento così delicato come l’incombenza di un lutto in famiglia, - spiegano da Lastello - dover organizzare un funerale senza nessuna conoscenza non fa che aumentare lo stress e il disagio del momento. Lastello permette invece all’utente di trovare la giusta agenzia funebre in pochi passaggi. Il portale permette inoltre di selezionare la tipologia del funerale richiesto, (Classico in loculo, Cremazione, Inumazione con seppellitura) scegliere i principali componenti di un funerale, come la tipologia di bara, il carro funebre, la lapide o il monumento, selezionare addirittura quali e quanti fiori o valletti avere durante la funzione".

"Moltissimi - spiega ancora Lastello nella sua propaganda - i vantaggi per clienti e agenzie funebri (se ne sono iscritte al sito già 300). Per i primi si garantisce trasparenza e qualità delle offerte proposte per evitare brutte sorprese (che già in questo caso hanno colpito il cliente) o spese troppo alte affidandosi alla prima agenzia scelta d’impulso. Personalizzazione e quotazione reale del servizio in base alle caratteristiche ricercate; geolocalizzazione delle agenzie, per scegliere l’offerta giusta. Per le agenzie invece c’è la possibilità di digitalizzare i propri servizi ed entrare in una sana concorrenza; aggregare e risparmiare sugli investimenti pubblicitari online in un unico strumento innovativo che apre ad un nuovo target di clienti".

Voi che ne pensate?

lastello

Sprechi energia, perchè lasciamo le luci accese?


Autore:Roberto