29 Luglio 2020

Risparmiare carburante in macchina: ecco come fare

I prezzi della benzina sono altalenanti ma sempre alle stelle, incidendo spesso sulle uscite giornaliere di chi utilizza spesso la macchina. Sicuramente è importante sapere quali siano modelli che consumano meno da quelli tradizionali a benzina o gasolio, a quelli a gas fino alle macchine elettriche.

Ma in quanti non sanno che con un uso corretto della propria vettura si può risparmiare del carburante? Infatti adottando uno stile di guida intelligente puoi arrivare a ‚Äčtagliare i consumi del 30%. Vediamo come risparmiare carburante con delle accortezze da avere mentre si è al volante:

1. Evitare brusche accelerazioni e frenate

Accelerare velocemente in combinazione di brusche frenate, fa consumare di più il veicolo perché richiede numerose ripartenze. La guida sportiva comporta un maggiore uso del carburante costringendo il motore a dare delle risposte pronte a prestazioni elevate.

Una guida regolare a velocità costante vi farà risparmiare parecchio carburante. Incidendo anche sulle frenate: se si mantiene la giusta distanza di sicurezza non è necessario frenare in modo troppo brusco, rendendo morbido l’andamento durante la decelerazione.

2. Fare attenzione al cambio

Per consumare di meno, oltre ad una velocità costante incidono i giri del motore. La soluzione è non tirare i giri ne troppo bassi ne troppo alti. Tenersi ad un regime basso sicuramente fa risparmiare benzina. Ma il motore non deve essere sforzato ne da un lato ne dall’altro. È quindi consigliato cambiare marcia non superando i 2mila giri.

Sconsigliato è anche mettersi subito i terza o quarta non appena partiti; i giri del motore si abbassano ma è necessaria più accelerazione per non far spegnere l’auto: dare gas più del dovuto è sempre un consumo

3. Moderare la velocità

Regolare l’andamento della velocità porta un vantaggio in termini di risparmio sul carburante, viaggiare a 90 km/h in autostrada invece che a 130 km/h può far risparmiare fino ad un 35%

4. Quando non serve spegnere il motore

Il motore acceso, in ogni caso, spreca carburante. Se vi fermate per un tempo di sosta più lungo di quello di un semaforo, è consigliato di spegnere il motore della vettura.

5. Aria condizionata ma senza esagerare

L’uso dell’aria condizionata incide sul consumo del carburante: sottrae potenza al motore obbligando il conducente a premere di più sull’acceleratore per viaggiare alla velocità voluta.

6. Chiudere i finestrini e smontare il portapacchi

Viaggiare con i finestrini chiusi e senza portapacchi, se non utilizzato, migliora l'aerodinamica del proprio veicolo, portando ad un risparmio sul consumo fino al 20% delle spese sul carburante.

7. Non avere carichi superflui

Il carico pesante aumenta i consumi della vettura. Limitare i bagagli e pulire la macchina da tutto quello che non serve, influisce sul risparmio carburante.

E’ anche consigliato di riempire il serbatoio, se non occorre affrontare lunghi viaggi, con giusto il carburante necessario.

8. La pressione dei pneumatici va controllata

Avere le gomme sgonfie comporta che la superficie di contatto tra asfalto e gomma sia maggiore, incontrando maggiore resistenza durante il percorso. Tirando più da un lato, la macchina sotto sforzo consuma di più.

9. Manutenzione periodica

L’automobile deve lavorare al massimo livello di efficienza per poter sprecare meno carburante. È opportuno quindi fare controlli periodici manutenzione generica e i tagliandi- per tenere in buono stato il motore evitando sprechi superflui

10. Se puoi, lascia l’auto in garage!

Scegliere l'alternativa “ecologica”, un giro in bici, a piedi, con i mezzi, ti consentirà di risparmiare maggiormente. È il risparmio sul consumo più efficace perché fa bene all’ambiente e alle spese da affrontare per il carburante

Tu conosci altri trucchetti per risparmiare sui costi del carburante?

Risparmiare carburante in macchina


Autore:Valentina

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito