20 Dicembre 2019

Come risparmiare in bolletta durante le feste natalizie

A Natale ciascuna casa si riempe di una atmosfera magica: luci, candele, addobbi. In molti amano osare con le decorazioni, e spesso la ricerca dell'illuminazione più originale è una vera e propria sfida. Arrivati al 7 gennaio si rischia però di trovare una brutta sorpresa: una bolletta salata.
Vediamo dei consigli per risparmiare.

Luci
Meglio puntare sulle luci a led. Molto più luminose delle classiche grazie ai toni sul blu, riescono a risparmiare fino al 90% rispetto a quelle ad incandescenza. Leggermente più costose se confrontate con le tradizionali, non solo durano di più, ma consumano decisamente di meno.
Anche le candele giocano un ruolo fondamentale durante il Natale! Profumano la casa, e rendono l'atmosfera più rilassante, ricordiamocene prima di accendere le luci.

Bollette e consumi, come risparmiare in inverno
Le decorazioni natalizie sono belle e creano un ambiente incantato, soprattutto se in casa ci sono bambini. Questo non vuol dire accendere le luci tutto il giorno. Con l'illuminazione naturale le luci non avranno lo stesso effetto.

Se siete particolarmente distratti e rischiate di lasciarle accese tutto il giorno, allora potete acquistare un sistema di controllo da remoto o un timer su cui impostare l'orario di accensione e spegnimento.

Durante le serate casalinghe, si può scegliere di usare le luci di Natale come fonte di illuminazione, spegnendo così le lampade. Infatti, se numerose, possono diffondere una luce forte in tutta la stanza.

In alternativa, se avete un camino o la stufa a pellet, a sostegno degli addobbi luminosi potete sfruttare la luce che viene da questo sistema di riscaldamento.

Gas
Durante il periodo di Natale, pranzi e cene sono all'ordine del giorno, quindi passiamo molto tempo dietro ai fornelli con gli elettrodomestici in funzione. Per risparmiare, potete scegliere di usare il il forno per le preparazioni grandi e che hanno bisogno di più tempo di cottura, mentre quello a microonde se dovete scaldare una pietanza.

Inoltre, meglio coprire le pentole con i coperchi, in questo modo cuoceranno prima e il consumo di gas sarà dimezzato.

Durante il pranzo o la cena, complici anche gli abiti più pesanti, la vicinanza tra i commensali crea un naturale aumento della temperatura. Ciò rende possibile abbassare il termostato.

luci albero natale

Riscaldamento, come evitare gli sprechi e risparmiare in bolletta


Autore:Azzurra

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito