23 Marzo 2020

Legambiente: le regole per non sprecare acqua

Anche se l’evento è passato, prevedibilmente, in secondo piano, ieri domenica 22 marzo 2020 era la Giornata mondiale dell’acqua. Legambiente ha voluto condividere un decalogo utile per poter contenere gli sprechi. Cerchiamo di sintetizzarne alcuni dei principali passaggi:

1. usa le lavatrici e le lavastoviglie solo a pieno carico;

2. lava piatti, frutta e verdura in una bacinella e non nell’acqua corrente;

3. lava le stoviglie con acqua di cottura della pasta: si tratta infatti di un ottimo sgrassante che può essere usato insieme ai detersivi per risparmiare;

4. usa i dispositivi frangigetto e i limitatori di flusso per risparmiare acqua nell’erogazione dai rubinetti;

5. chiudi i rubinetti mentre ti radi o ti lavi i denti;

6. installa e usa lo sciacquone intelligente, munito di scarico a doppio flusso, ponderando così la quantità di acqua da usare a seconda delle necessità;

7. scegli la doccia invece del bagno;

8. ripara tutte le perdite dei rubinetti, anche quelle apparentemente insignificanti;

9. controlla periodicamente il contatore perché solo il controllo costante dei consumi ti permetterà di capire se ci siano o meno perdite sprechi;

10. mangia in modo consapevole e responsabile. Ad esempio, sai che per produrre 1 chilo di carne bovina c’è bisogno di circa 15.000 litri d’acqua? Meglio contenere alcune categorie di consumi alimentari, privilegiando quelle maggiormente sostenibili.

acqua

20 consigli per risparmiare acqua in casa


Autore:Roberto

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito