29 Aprile 2019

Iper, prezzi in calo se siamo vicini alla scadenza

Buone notizie per i clienti della catena Iper. La rete di supermercati ha infatti lanciato l’idea del prezzo dinamico per poter dare un contributo al contrasto dello spreco alimentare. Sulla base di tale processo di vendita, più ci si avvicina alla scadenza e più si riduce il prezzo del prodotto.

L’iniziativa, ribattezzata “Buoni fino alla fine” è per il momento attiva solo nel punto vendita di Milano Portello, e coinvolge i prodotti Amadori e quelli a marchio Patto Qualità Iper. Non è tuttavia escluso che presto l’iniziativa possa essere altresì estesa ad altri punti vendita e ad altri prodotti.

Come annuncia l’azienda in una nota stampa “l’etichetta associata ai prodotti ‘Buoni fino alla fine’ mostrerà 2 prezzi in base alla data di scadenza degli stessi. Più vicina la scadenza, più sarà il risparmio per te e meno lo spreco per l’ambiente”.

La percentuale di sconto viene calcolata da un algoritmo sviluppato da Wasteless, start up operante nel settore. “Ridurre lo spreco alimentare – prosegue infine la nota dell’azienda – è un’opportunità per innovare lungo la catena del valore. Ridurre lo spreco è un impegno di Iper. Il risparmio è un’opportunità per il cliente. Il prodotto è buono e sicuro fino alla fine del suo ciclo di vita”.

iper

Si risparmia davvero facendo acquisti online?


Autore:Roberto

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito