30 Novembre 2018

Spreco di acqua in doccia, un'app ci aiuta a ridurli

Avete l’abitudine di fare delle docce infinite? È una prassi piuttosto comune, ma alla quale dovreste porre rimedio, visto e considerato che con tale attività si consuma molta, moltissima acqua. Ma come fare?

In Francia una startup ha sviluppato un’app – Hydrao – che ha come obiettivo proprio quello di sviluppare una testina a LED capace di cambiare a seconda dei consumi, passando dal blu al violetto, e arrivando quindi al rosso, rendendo la vostra doccia un po’ più minacciosa, ma al solo scopo di ricordare in modo intuitivo e simpatico che sarebbe bene non perdere ulteriore tempo. Il tutto è, peraltro, controllabile da un’app che è possibile scaricare per il cellulare, e che dovrebbe fare il resto nel rendere un po’ più consapevoli i suoi utilizzatori sulla necessità di non sprecare troppo tempo (e acqua).

L’app permette infatti di impostare quando il colore della testina cambierà e di monitorare i relativi consumi. Considerando che la testina si auto alimenta con il flusso dell’acqua, non richiedendo batterie, il risultato dovrebbe essere duraturo.

Ma funziona? Alcune ricerche sono convinte di si, poiché fornire un feedback istantaneo sui consumi di acqua può realmente contribuire a ridurre lo spreco.

Nei giorni scorsi, spinta anche da tale entusiasmo, l’app ha completato un round di finanziamenti da 2 milioni di euro, e ha stretto un accordo con Hostelling International USA per installare 750 docce intelligenti in tutto il Paese.

hydrao


Autore:Roberto