06 Aprile 2016

5 consigli per risparmiare sulla bolletta

Risparmiare sulla bolletta è il sogno di milioni di italiani che, mensilmente, sono alle prese con un vero e proprio salasso: quello derivante dal dover fronteggiare i costi legati ai consumi energetici. Ma in che modo poter risparmiare sulla bolletta, senza dover modificare troppo radicalmente le proprie abitudini?

Un primo passo consiste certamente nel revisionare periodicamente la caldaia (fatelo in primavera!) e, soprattutto, evitare di alzare troppo la temperatura, tenendo quella dell'acqua sanitaria intorno ai 40 gradi (meno d'estate). Ricordate che un solo grado in meno di temperatura rappresenta un risparmio del 5% sulla bolletta.

A proposito di revisione, ricordate di rivedere periodicamente l'impianto idraulico: ruggine, gelo e altri elementi possono infatti rovinare le tubature, e sarebbe opportuno procedere a un controllo frequente per evitare malfunzionamenti. Controlli in vista anche per quanto concerne l'aria condizionata: chiamate per tempo il tecnico di fiducia per far revisionare le pompe dell'aria, pulire i filtri o cambiarli per un corretto filtraggio dell'aria.

Attenzione ancora all'impianto elettrico: evitate l'utilizzo di prese multiple e altri sistemi che possono creare sovraccarichi e dispersioni. Infine, controllate sempre infissi, balconi e cancelli: monitorate le tegole del tetto, le piastrelle di terrazzi e balconi, le inferriate in cattivo stato, le porte, i cancelli e così via. Un cattivo isolamento può infatti pesare molto, molto caro sulla bolletta elettrica....


Sprechi di energia, 5 regole per una serena convivenza con il fresco


Autore:Roberto