29 Dicembre 2018

Mipaaft, finanziati 14 idee innovative contro lo spreco di cibo

Sono in totale 14 i progetti selezionati dal Mipaaft (Ministero politiche agricole alimentari, forestali e del turismo) per fronteggiare lo spreco di cibo e per impiegare le eccedenze alimentari senza buttarle nella pattumiera. La selezione, fatta sugli oltre 130 idee presentate al bando previsto proprio dalla legge contro gli sprechi, assegna finanziamenti per un importo complessivo di 700 mila euro, di cui 50 mila euro sono destinati esclusivamente ai 14 progetti vincitori.

I progetti

In particolare i progetti hanno come scopo quello di prolungare la data di scadenza dei singoli cibi e di incrementare lo sviluppo di nuove tecnologie di confezionamento, come anche di creare applicazioni e piattaforme digitali per il recupero delle eccedenze nelle varie fasi della filiera e per favorirne la redistribuzione alle persone meno fortunate. In questo modo gli alimenti non vengono sprecati e vengono offerti gratuitamente ai più bisognosi. Solo così è possibile dare vita a un sistema virtuoso che punta al cosiddetto “spreco zero”. L’obiettivo, pertanto, è quello di semplificare, velocizzare e coinvolgere tutti i protagonisti della filiera per far sì che ogni singolo alimento non venga sprecato, ma distribuito.


Disponibili sul sito del Mipaft le descrizioni dei progetti vincitori.

Lucia Franco

Mipaaft, finanziati 14 idee innovative contro lo spreco di cibo


Autore:Lucia