31 Agosto 2017

Sprechi Liguria, più società pubbliche che Comuni

Secondo quanto ricorda il quotidiano Il Secolo XIX, vi sarebbero più società pubbliche (248) che Comuni (235): una statistica non certo serena, considerando che anche che 133 di tali centri abitati non superano i 2.000 abitanti, e spesso hanno un bilancio di poche migliaia di euro.

Stando al quotidiano, in una terra che conta circa 1,5 milioni di abitanti, la gestione delle società partecipate è un fardello che nessuna riforma fino ad oggi è riuscita a scalfire pienamente. E a poco serve scoprire che il numero di addetti occupati in tale società nel tempo sia sceso in misura notevole (peraltro, dopo aver rappresentato un serbatoio elettorale piuttosto frequente).

I numeri, infatti, sono solamente una parte del problema complessivo, che è arricchito - ad esempio - dal fatto che l'esborso dovuto agli amministratori è comunque non risibile. Il problema più grave è invece probabilmente rappresentato dallo stato di salute dei servizi pubblici essenziali, frammentati tra decine di soggetti differenti e quasi sempre assegnati senza procedure concorrenziali: il territorio ideale per poter fagocitare risorse di milioni e milioni di euro, alimentando un panorama che nessun esecutivo per il momento è riuscito a impattare più positivamente.

E il futuro che cosa avrà in serbo per noi?

societapubbliche

Sprechi Roma, ecco arrivare i tagli in bilancio


Autore:Roberto