27 Aprile 2021

Perché comprare le batterie ricaricabili?

1.200 è il numero di batterie che possiamo risparmiare acquistando una e una sola batteria ricaricabile e circa 1.000 euro è il risparmio per ogni batteria “usa e getta” sostituita con una semplice ricaricabile.

Ogni batteria in meno vuol dire minerali e metalli pesanti salvati e meno rifiuti speciali da dover smaltire.

Tutti i vantaggi delle batterie ricaricabili

Le batterie ricaricabili non comportano solo un risparmio economico, ma anche un rispetto concreto verso il nostro Pianeta. Vediamo insieme.

- Nel primo caso si parla di risparmio economico in quanto si evita di comperare di continuo batterie usa e getta. Il costo iniziale delle batterie ricaricabili è indubbiamente più alto rispetto a quelle “normali” ma, ricaricandole (con un apposito caricatore) ogni volta che si scaricano, si ha il vantaggio di non doverle più comperare risparmiando quindi soldi.

- Nel secondo caso si parla invece di salvaguardare il nostro Pianeta. In poche parole, utilizzando le batterie ricaricabile e non quindi quelle usa e getta è possibile ridurre notevolmente i minerali e metalli speciali (aggiungerei tossici) da smaltire.

Come smaltire le batterie

Le batterie, sia quelle usa e getta che quelle ricaricabili (una volta pronte alla pensione), devono essere gettate negli appositi contenitori. È sbagliato quindi buttarle nell’indifferenziata dove costituiscono una potenziale minaccia sia per la nostra salute che per il nostro Pianeta, in quanto contengono metalli pesanti come piombo, cadmio, cromo e mercurio.

Sono scariche le batterie del giocattolo preferito di vostro figlio? Adesso sapete cosa fare e soprattutto come…

L.F.

Perché comprare le batterie ricaricabili?

10 modi per diminuire lo spreco di plastica


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito