31 Ottobre 2020

Buoni IKEA per chi restituisce i vecchi mobili

Si chiama “Buy Back” l’iniziativa che IKEA ha deciso di lanciare per dare una svolta decisiva al suo business con lo scopo di ridurre questa volta gli sprechi. Ma vediamo in cosa consiste precisamente.

Buy Back

IKEA, il gigante svedese, ritira i suoi prodotti usati e in cambio regala dei buoni spesa validi 2 anni. L’iniziativa sarà attiva in 27 Paesi e in Italia si svolgerà dal 27 novembre al 6 dicembre.

Lo scopo del progetto consiste nell’invitare i clienti non solo a riportare i vecchi mobili che non vogliono più con buoni, ma nel sensibilizzare gli stessi a ridurre gli sprechi.

Come funziona in Italia

Il progetto prende il nome di “Dai una Seconda Vita ai tuoi Mobili”: vale a dire, IKEA ritira i prodotti usati (ovviamente solo e soltanto IKEA) e consegna un buono acquisto valido 2 anni. Successivamente li rivenderà all’Angolo delle Occasioni.

I clienti possono accedere al servizio tramite l’applicazione disponibile a questo link, seguendo le indicazioni. In questo modo uogni cliente otterrà una stima del valore del suo prodotto che sarà confermata in negozio dopo un’ultima valutazione da parte di un dipendente Ikea.

L.F.

Buoni IKEA per chi restituisce i vecchi mobili

Ad Ikea arrivano i mobili in affitto contro lo spreco


Autore:Lucia

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito